Il sistema Valvecare è stato sviluppato esclusivamente per l’impianto Prins VSI. Serve a prevenire l’usura delle sedi valvole in quei motori in cui ne è nota la fragilità se alimentati a GPL o metano. Appena si commuta il sistema a GPL/metano viene attivata una pompa la quale inietta nel motore una opportuna quantità di “lubrificante”. La particolarità di questo sistema è iniettare il “lubrificante” in proporzione al carico motore in maniera da avere una protezione ottimale a qualsiasi regime. Quando finisce il “lubrificante” si spegne la pompa automaticamente, viene segnalato dal commutatore all’interno dell’abitacolo mediante un beep ed il sistema viene commutato a benzina.
Il vantaggio rispetto ai già conosciuti sistemi “salvavalvole” a depressione è  il controllo della quantità di “lubrificante” da utilizzare grazie alla gestione elettronica. Questo permette un minor spreco in quanto viene utilizzato solo quello che serve ma soprattutto una maggiore efficacia.